Rinnovo di una licenza

Scopri quando e come rinnovare la tua patente di guida italiana...

La patente italiana è una tessera plastificata delle dimensioni di una carta di credito. Ha periodi di validità limitati che dipendono dall’età e dalla categoria di licenza:

Le patenti di categoria A e B hanno validità decennale per le persone di età inferiore ai 50 anni
Cinque anni per chi ha tra i 50 ei 70 anni
Tre anni per chi ha tra i 70 e gli 80 anni
Due anni dopo
Le patenti di categoria C e D hanno una validità di 5 anni fino all’età di 65 anni e due anni successivi. All’età di 68 anni, la patente D viene automaticamente retrocessa a patente C.

Tutti i conducenti di età superiore agli 80 anni devono sottoporsi a visita medica da parte di una commissione medica locale ogni due anni.

Rinnovo di una licenza
Per rinnovare la patente presentare all’Ufficio Provinciale della Motorizzazione Civile, UMC:

Modulo DTT 953I (Per una versione PDF scaricabile di questo modulo)
Certificazione che il richiedente ha effettuato una visita medica negli ultimi tre mesi e non ha gravi problemi di salute che potrebbero compromettere la guida
Ricevuta di pagamento per rinnovo patente e bollo
Documenti di identità
Passaporto originale con fotocopie
2 fototessera
L’elaborazione del rinnovo può richiedere più di 2 settimane.

Ad ogni rinnovo è richiesto un certificato medico che dimostri che il conducente non ha gravi problemi di salute che possano pregiudicare la guida. Il medico deve essere convenzionato con il Ministero della Salute, ai sensi dell’articolo 119 del Codice della Strada. Le visite mediche possono svolgersi presso l’UMC e possono essere eseguite anche da medici convenzionati con più servizi pubblici.

Se il titolare di una patente di guida ha l’epilessia o il diabete, i periodi di rinnovo sono diversi. Il periodo di rinnovo di un diabetico è stabilito dal medico che esegue la visita medica. Gli epilettici e coloro che hanno avuto attacchi epilettici in passato devono sottoporsi a visita medica ogni due anni. Se negli ultimi dieci anni non si è verificato alcun adattamento, questa misura non si applica.

Le patenti di guida UE possono essere rinnovate solo nel paese di residenza del titolare. Se viene rinnovata in Italia una patente UE di un altro Paese, diventerà patente italiana. Si applicheranno quindi le norme italiane sui rinnovi (periodi di validità e test medici, ad esempio).

male-instructor-happy-with-driving-of-his-student.jpg


In caso di smarrimento, furto o distruzione della patente di guida puoi fare denuncia alla Questura e recarti presso la Motorizzazione del tuo comune di residenza per richiederne il duplicato.

Hai domande? Contattaci

×
×

Cart